Il meglio dell'illuminazione vintage e in stile industriale per casa, ufficio e locali commerciali

Menu

Mini Cart

Dove comprare lampade da terra moderne economiche per casa

Dove comprare lampade da terra moderne economiche per casa

Lampade da terra moderne ed economiche: scegli quella giusta e spendi poco

In questo articolo proveremo a darti qualche consiglio per scegliere le migliori lampade da terra moderne per la tua casa. Leggi subito la nostra guida: se seguirai i nostri consigli spenderai poco, ma i tuoi ambienti guadagneranno in stile ed esclusività.

Premessa: quello che devi sapere prima di comprare una lampada da terra economica

In generale, quando si parla di lampade da terra si pensa alle classiche piantane o alle lampade ad arco progettate dai fratelli Castiglioni (Clicca qui per approfondire). Chiunque vorrebbe avere in casa questi punti luce esclusivi. Sono oggetti bellissimi: nonostante siano state disegnate negli anni ’60, il design di queste lampade continua a rivoluzionare il modo di fare luce.

Prima di svelarti dove comprare una lampada da terra con prezzi bassi, prima devi sapere una cosa: la piantana che fa per te è quella con le misure più appropriate agli ambienti in cui vuoi posizionarla! 

1. Lampade da terra moderne economiche da mettere vicino al divano

Per scegliere la lampada da terra con le dimensioni più appropriate per il tuo spazio devi considerare alcune misure. Per esempio:

  • Se vuoi posizionare la lampada vicino al divano fai così: prendi posto sul divano o sulla sedia e misura l’altezza dal pavimento al livello degli occhi.
  • Se hai intenzione di lavorare  con il portatile sul divano, oppure di guardare un film, l’ombra della lampada dovrebbe essere all’altezza degli occhi, o inferiore, per evitare l’abbagliamento
  • La seduta di un divano, di solito, è di circa 50 cm dal pavimento – quindi il lume della lampada dovrebbe essere distante dal pavimento almeno 150 cm – 170 cm

 

2. Quanto dovrebbe essere alta una lampada da terra moderna per sala da pranzo?

Se vuoi installare una lampada da terra in sala da pranzo, ricorda che i tavoli da pranzo sono alti mediamente  60 cm-80 cm. La lampada che dovrai acquistare dovrebbe avere il lume ad un’altezza di almeno 65 cm dal tavolo: questo per evitare che i tuoi ospiti ci sbattano la testa!

3. Che lampadina dovrai comprare per la tua piantana da terra di design?

Anche in questo caso, per scegliere la lampadina giusta per una lampada o una piantana da terra, bisogna considerare alcune misure. Facciamo un esempio: se hai una stanza lunga 6 metri x 4 metri devi moltiplicare i metri quadri 1, 5. In questo modo saprai quanti Watt servono per illuminare la tua stanza.

Se vuoi, puoi dividire l’illuminazione in più punti luce, come 2 lampade da 150 Watt e 1 lampada da 60 Watt. Il nostro consiglio è quello di distribuire l’illuminazione in più spot.

Finalmente quello che stavi aspettando: dove comprare lampade da terra moderne economiche per casa, come cucina, soggiorno, salotto e camera da letto.

Le lampade da terra più economiche le trovi nel nostro store online Lampadevintage.it  Siamo specializzati in soluzioni luce dal design moderno, vintage, industriale, retrò e shabby chic. Abbiamo raccolto nel nostro catalogo anche lampade in stile liberty e art decò. Scoprile subito!

Perché si possono acquistare libri bellissimi ad un prezzo economico, mentre una lampada da terra di design costa un occhio della testa? Il design è arte e cultura: per questo deve essere accessibile a tutti. Noi di Lampade Vintage, da anni, ci impegniamo per rendere tutto questo possibile. Come? Inseriamo nel nostro catalogo lampade di qualità, resistenti e dal design esclusivo, con prezzi accessibili a tutti.

Se sei alla ricerca di una lampa da terra per illuminare la tua casa, dai un’occhiata al nostro catalogo!

 

Lampada ad arco 3 luci

319.98 119.99

Lampada ad Arco nera Elegante

399.98 149.99

Vai al Catalogo completo di lampade da terra economiche e approfitta dei prezzi bassi!

Vuoi riparare un lampadario antico? Ecco come!

Vuoi riparare un lampadario antico? Ecco come!

Non lasciare che un vecchio lampadario finisca in cantina solo perché non fa più il suo dovere. Sappi che puoi ripararlo in pochissimo tempo. Non ti servirà essere un’elettricista, ma basterà un po’ di manualità. Cosa aspetti? Scopri subito come riparare il tuo lampadario vintage!

Dopo aver illuminato per anni la tua casa, i vecchi lampadari finiscono per non accendersi più. Talvolta è un peccato sostituirli, soprattutto se si tratta di oggetti di design o di veri e propri lampadari vintage antichi. Quindi, il nostro consiglio è di imparare qualche trucco per riparare il tuo lampadario antico senza problemi!

Perché i lampadari si rompono?

Sembrerà una domanda sciocca, ma non lo è. Infatti, capita che i lampadari vengano fabbricati senza tener conto del calore emesso dalle lampadine. Il surriscaldamento del punto luce deteriora la guaina che ricopre i cavi elettrici, i quali finiscono per andare in corto.

Problemi più comuni di lampadario non funzionante e come provare a risolverli

Vediamo di analizzare i problemi più comuni per cui un lampadario smette di funzionare.

Non si accendono tutte le luci del lampadarioIn questo caso è il filo che collega le lampadine all’impianto elettrico a non funzionare più. Il cavo, quindi, andrebbe sostituito completamente.
Non si accende una luce del lampadario
  1. In questo prova a pulire la linguetta di contatto all’interno dell’attacco della lampadina.
  2. Prova ad aspirare la polvere dall’attacco della lampadina
  3. Se non risolvi, ti conviene testare la lampadina: montala su un’altra lampada e vedi se si accende.

 

Un problema che forse hai sottovaluto

Se le soluzioni precedenti non hanno funzionato, probabilmente, occorrerà smontare il lampadario e verificare se i fili della corrente a cui è collegato sono attraversati dalla corrente elettrica. Meglio non rischiare che, dopo ore di duro lavoro per smontare la lampada, il problema sia altrove! Ecco come fare.

Occorrente per smontare una lampada a sospensione

  1. Cacciavite Philipps
  2. Tester di continuità
  3. Nastro isolante
  4. Pinze
  5. Cavo elettrico
  6. Scaletta o sgabello a quattro pedane

Cominciamo

Spegni l’alimentazione del circuito domestico. Dopodiché comincia a smontare il lampadario: inizia ad allentare le viti dell’attacco al soffitto. Mentre smonti il lampadario, ricorda di sostenere la lampada o chiedi a qualcuno che lo faccia per te, altrimenti rischi che rimanga appeso al filo della corrente o che cada per terra.

Dopo che hai rimosso il lampadario dal soffitto verifica il corretto funzionamento dell’impianto domestico. Connetti il tester ai fili elettrici a cui era collegato il lampadario e controlla se sono attraversati dalla tensione.

In caso negativo hai trovato il problema. Ora ti conviene chiamare un’elettricista per concludere il lavoro!

Ecco altri articoli del Blog di LampadeVintage.it che potrebbero interessarti

Lampadari che scendono sul tavolo: a che altezza regolarli e come non sbagliare

Lampade adatte per la stanza da Pranzo di casa

 

 

 

 

 

Lampadari che scendono sul tavolo: a che altezza regolarli e come non sbagliare

Lampadari che scendono sul tavolo: a che altezza regolarli e come non sbagliare

C’è qualcosa di più bello di un lampadario appeso alla giusta altezza? Noi pensiamo di no! Se hai acquistato la lampada che ti piace e non sai a che altezza metterla non ti preoccupare, ti sveleremo una formula magica per farlo. Appendere un lampadario diventerà un gioco da ragazzi!

Ogni lampadario non dovrebbe solo adattarsi al design della stanza, ma anche migliorare la percezione dello spazio. Non è importante che tu abbia optato per un lampadario in stile classico o per un moderno lampadario in metallo: quello che conta è la giusta altezza!

Hai bisogno di montare un lampadario da zero? Continua la lettura dell’articolo! A chi invece non ha problemi di montaggio e vorrebbe scoprire subito il segreto per regolare l’altezza di un lampadario consigliamo di cliccare qui!

Come montare un lampadario

1.Materiali

Per montare il tuo bellissimo lampadario sicuramente avrai bisogno di questi materiali:

  1. Cacciavite Philips a croce
  2. Spellacavi
  3. Metro a nastro
  4. Pinze
  5. Tester per cavi elettrici
  6. Scala

2.Avvertenza di sicurezza

Ricorda di spegnere l’alimentazione della vostra abitazione abbassando la levetta del quadro elettrico principale. 

3. Regolare l’altezza del lampadario 

Se hai fatto tutto questo, ora non resta che regolare la lunghezza del cavo o della catena del lampadario. Vuoi sapere come? Ecco la formula magica!

Formula per calcolare lunghezza del cavo del lampadario

4. Monta il lampadario

Ora cosa resta da fare? Montare il lampadario! Per il momento, lascia da parte il paralume. Raccomandiamo, se presenti nella scatola della lampada, di seguire le istruzioni di montaggio.

Se la staffa di metallo su cui appendere il lampadario non è presente, bisogna montarla assolutamente! Fatti consigliare dal tuo elettricista di fiducia ed eventualmente fatti aiutare da lui nel montaggio.

La staffa è già montata? Allora collega i fili che escono dal muro con quelli del lampadario. In commercio puoi trovare dei pratici “mammut” per collegare i cavetti della corrente.

Adesso puoi assemblare insieme il lampadario e il paralume. Dopodiché ripristina il quadro elettrico e accendi la luce per verificare che tutto funzioni correttamente!

Non hai ancora scelto un lampadario a sospensione per la tua casa? Guarda il nostro catalogo, siamo sicuri che i nostri prodotti ti piaceranno!

 
 

Lampade industriali per ufficio

Lampade industriali per ufficio

Sono finiti i giorni in cui i luoghi di lavoro sembrano rigorosi, noiosi e poco entusiasmanti. Con il passaggio della generazione millenaria, c’è una maggiore richiesta di tecnologia e creatività negli uffici. Non più si dovrebbe essere afflitti da scaffali ingombranti e mobili austeri. Gli spazi di lavoro di oggi sono interamente dedicati alla funzionalità e all’immaginazione, intesi a solleticare l’ingegno dei dipendenti dell’azienda.

Qui, elenchiamo alcuni dei nostri prodotti di lampade in stile industriali e con design che rimandano al sempre amato vintage

N. 1:

Lampade a sospensione stile industriale per ufficio:

Il design di queste lampade hanno proprio la caratteristica di apparire sceniche, ma allo stesso tempo funzionali. Esprimendo meglio di qualunque altro prodotto di arredo lo stile industriale.

N 2:

Lampade da scrivania stile Vintage

Una lampada o una serie di lampade da soffitto può anche illuminare un’intera stanza, ma raramente può essere la soluzione definitiva. La fonte di illuminazione per chi lavora alla scrivania è e deve essere la lampada da tavolo.

Pensiamo che i tavoli di lavoro siano il luogo dove cuore incontra la mente almeno nell’ambiente di lavoro. Dove si condivide il proprio sapere a clienti e/o colleghi. Una lampada può veramente fare la differenza.

Illuminazione industriale da scrivania

È un dovere per ogni azienda rendere i propri spazi un terreno perfetto per ispirare la propria forza lavoro. Le aziende aspirano a creare un certo tipo di “atmosfera” adatta alla maggior parte del personale o ai potenziali avventori. Si può passare dal soft al minimalista al grezzo e industriale. Tuttavia, un design di ufficio creativo non è solo estetica; con un concetto adeguato tra mobili e illuminazione, le aziende possono crescere aumentando l’ispirazione e la produttività dei propri dipendenti.

N 3:

Lampada da terra per arredare in stile industriale:

Se proprio si vuole fare le cose per bene c’è una terza via che potrà essere percorsa. Probabilmente la più elegante. Le lampade a piantana o dette anche da terra. Offrono una flessibilità e una mobilità fantastica, non richiedono installazioni da parte di esperti o scale e possono essere posizionate dove c’è la necessità.

Lampade da terra ad arco, moderne e dritte

Lampade da terra ad arco, moderne e dritte

Lampade da terra con piantana in stile diversi, suddivise per design moderno, arco, classiche e dritte. Scegli in base alla collocazione e funzionalità per casa, hotel, uffici o negozi. Qui troverai le 12 lampade da pavimento più cliccate e ricercate in promozione per diversi ambienti:

Adoriamo le lampade da terra perché offrono una soluzione di illuminazione semplice e facile da collocare in qualsiasi ambiente. Non richiedono l’ingaggio di un elettricista, quindi si risparmi sul costo dell’installazione. Inoltre, risparmiano spazio e possono essere spostati in qualsiasi momento per fornire luce in diverse aree del tuo spazio. Le lampade da terra sono disponibili in diversi stili, colori e materiali in modo da poter scegliere quello che meglio si adatta al tuo arredamento

Abbiamo selezionato per te 3 tipologie di lampade da terra suddivise per design

Lampade da terra classiche dritte

Le lampade da terra classiche a forma dritta sono molto popolari perché sono semplici e allo stesso tempo funzionali. Queste lampade da terra hanno la peculiarietà di illuminare l’intera stanza in modo elegante, facendo spesso a meno del classico lampadario concentrando la luce in un determinato punto.

Consiglio: Molti dei nostri clienti hanno preferito di acquistare 2 o 4 lampade da terra classiche dritte e collocarle in più angoli della stessa stanza

Lampade da terra ad arco

Le lampade ad arco sono super chic e aggiungono immediatamente un elemento di stile al tuo spazio. Il palo piegato consente di disporre le lampade ad arco dietro a sedie e divani per fornire l’illuminazione perfetta per l’illuminazione di lavoro o relax.
Le lampade ad arco sono grandi lampade da lettura perché applicano l’illuminazione dall’alto quando sono disposte sopra una zona salotto. Queste lampade alla moda sono l’aggiunta perfetta a qualsiasi stile di interior design.

Lampade da terra moderne

Le moderne lampade da terra illuminano il tuo spazio contemporaneo. Dalle finiture cromate alle linee e ai dettagli eleganti, le moderne lampade da terra possono aggiungere una nota in ogni stanza. Scegli tra lampade semplici e sobrie, lampade inaspettate e accattivanti.